E’ vero che la tecnologia è sempre un costo? gen23

Tags

Related Posts

Share This

E’ vero che la tecnologia è sempre un costo?

140625165116-google-cardboard-boxes-620xaUn certo modo di intendere il mercato, ci ha abituati alla tecnologia come cosa utile, ma anche come un fattore di costo spesso elevato. In tempi di crisi peraltro il fattore di costo può spaventare. Tuttavia non è sempre detto che la tecnologia applicata alla creatività innalzi i costi. E’ il caso dei “Google Cardboard” una tecnologia di Realtà Virtuale implementata a costo zero.
Se state facendo il parallelo coi costosissimi “Ouclus Rift”, ebbene si, è quella roba li. Piu’ in piccolo ma l’idea è quella, con un  costo è di qualche euro contro quanche miglialio.
Chiunque (basta possedere uno smartphone da mettere dentro il cardboard) può scaricare il modello di Cardboard e realizzarselo da solo, oppure acquistare a pochi euro (su Amazon ce ne sono di vari modelli e prezzi) un paio di occhiali Cardboard già montati. 
Sul Play Store di Google ci sono moltissime app frutto della creatività di sviluppatori indipendenti o piccolissime software house. Di seguito qualche link per chi volesse saperne di più, ma l’aspetto interessante e da sottolineare è che oggi disponiamo di tantissimo software ed hardware a basso costo o gratuito (penso al mondo dell’open source o all’hardware per i maker come Arduino e simili).
In molti casi quindi non ci sono più scuse per non  “pensare digitale” e buttarsi in questo mondo con un approccio di sperimentazione creativa! Speriamo che queste tecnologie (creative e low cost) vengano introdotte anche nella didattica.

VR View on Google Maps Street View for Cardboard

Google Cardboard: come costruirlo (o dove acquistarlo)

Cardboard: la realtà virtuale di Google con il cartoncino

Please like & share: